Noleggio a lungo termine Offerta a numero limitato
NISSAN MICRA Dci 90 Business
canone mensile a partire da 230 € i.e.(tutto incluso)
10.000 km annui 48 mesi

Scopri tutta la versatilità di un’auto premium totalmente personalizzabile. Con il suo audace design sagomato e il comfort migliore di sempre, MICRA è stata progettata per una guida avanzata in città.

Tutta nuova, la quinta generazione dell’utilitaria giapponese nasce nella stessa fabbrica della Renault Clio (dal 1999 la casa francese e la Nissan sono alleate); le due auto hanno in comune i motori 1.5 turbodiesel e 0.9 Turbo a benzina. Quest’ultimo ha tre cilindri, come anche il 1.0 che ha debuttato nel 2017 (ed è adottato anche da modelli Dacia, marchio di proprietà della Renault). Le forme della Nissan Micra sono grintose e gli interni vivaci, con una plancia bicolore arricchibile di inserti sgargianti in materiale tecnico o, per la Tekna, in pelle. Buona l’abitabilità e nella media la capacità di carico. Da segnalare, invece, la dotazione tecnologica della Nissan Micra: già la base Visia, pur priva di “clima” e radio, ha la frenata automatica di emergenza. Per gli allestimenti più ricchi si possono avere, di serie o a richiesta, sistemi come i sensori per l’angolo cieco dei retrovisori, il dispositivo contro le uscite accidentali di corsia, le telecamere che riprendono tutto intorno all’auto e quella che inquadra i cartelli stradali per riproporre i limiti nel cruscotto. Lo stesso “occhio elettronico” viene usato anche dal sistema che passa automaticamente dagli abbaglianti agli anabbaglianti quando si incrociano altri veicoli.

Tra i motori della Nissan Micra, il 1.0 a benzina se non si percorrono molti chilometri né si hanno grosse pretese in termini di prestazioni. Le unità da 90 cavalli sono più vivaci: il 1.5 gasolio è meno assetato, ma fa salire parecchio il conto rispetto allo 0.9 Turbo. Parlando degli allestimenti, la Tekna è molto ricca ma ha cerchi di 17 pollici che riducono il comfort. Meglio la N-Connecta, già dotata di ruote in lega (di 16″), navigatore, radio dab e vetri dietro scuri. Già la Acenta ha il cruise control e un impianto audio con schermo a sfioramento di 7 pollici: anche se meno sofisticato del NissanConnect abbinato alle versioni più equipaggiate, ha già il vivavoce Bluetooth e l’applicazione Apple CarPlay (nel 2018 dovrebbe arrivare anche Android Auto).

PERCHÉ SÌ

Guida Rispetto al vecchio modello, tra le curve l’auto è più appagante.
Stile Oltre ad avere forme che non passano inosservate, questa utilitaria permette svariate personalizzazioni.
Tecnologia Pur essendo un’utilitaria può avere, di serie o a richiesta, tanti moderni dispositivi che migliorano la sicurezza.